Capitolo 63

Sto andando alla deriva, comodo andare alla deriva qui… I più bravi (o i più malati, a seconda dei punti di vista) avranno colto la citazione tratta da “Il Laureato”, capolavoro di Mike Nichols. Tutta questa manfrina introduttiva serve ad annunciare la fine dei miei studi, mi sono laureato, motivo per cui ora potrò dedicarmi anima e cuore ad articoli e recensioni, per il bene del mondo intero (ma anche no).

IL LAUREATO (1967): Sì, sono uno di quelli. Uno di quei malati che ritualizzano ogni cosa: come potevo chiudere la mia carriera universitaria senza rivedere un film che in questo momento parla di me (anche se non riesco ad immaginare chi potrebbe fare la parte di Mrs. Robinson…). Non sono molti i film che si potrebbero rivedere una volta al giorno senza stufarsi, “Il Laureato” è sicuramente uno di essi: la corsa di Dustin Hoffman, la macchina senza benzina, Simon & Garfunkel, la piscina e l’andare alla deriva, Anne Bancroft (ovvero l’amica di famiglia più sexy della storia del cinema). Che meraviglia, amici miei.

GIÙ AL NORD (2007): Ecco, proprio perché ritualizzo ogni cosa, visto che sono in procinto di partire per la Francia (e visto che andrò proprio “laggiù” al nord) ho deciso di rivedere questa adorabile commedia francese. In lingua originale è uno spasso, è uno di quei film intraducibili che perdono senso con il doppiaggio (penso alla fatica che devono aver fatto gli adattatori italiani…). Gli Ch’ti a quanto pare sono vittime di numerosi cliché, ma per quanto mi riguarda posso garantire che sono veramente persone eccezionali. Il film fa ridere davvero: è come se Lino Banfi dei tempi d’oro scrivesse un depliant turistico in barese.

LO SCAFANDRO E LA FARFALLA (2007): Secondo me si tratta di uno dei film più belli della scorsa annata: la regia particolare (per gli amanti dell’estetica) si completa perfettamente con le sensazioni del protagonista, costretto a comunicare con il solo movimento della palpebra. Una battuta secondo me racchiude il film, e invita chiaramente a goderci ogni minimo istante della nostra piccola o stupida vita. Ve la lascio in regalo: “Oggi mi sembra che tutta la mia esistenza non sia stata che un susseguirsi di piccoli fallimenti: le donne che non ho saputo amare, le occasioni che non ho voluto cogliere, gli istanti di felicità che ho lasciato volare via, una corsa di cui conosci il risultato ma sei incapace di tagliare il traguardo. Ero cieco e sordo, o mi serviva necessariamente la luce di un’infermità per vedere la mia vera natura?”.

ANGELI E DEMONI (2009): Ovvero come rovinare la settimana della propria laurea con un film brutto! Certo, immagino che non tutti si stiano laureando in questo periodo, motivo per cui il film al massimo potrà rovinarvi la serata, ad ogni modo è faticoso trovare lati positivi in un film così assurdo e improbabile: con uno sforzo possiamo dire che sarà positivo l’incremento del turismo nella capitale grazie a questa boiata, e che penso sia sempre un bene quando al Vaticano non sta bene qualcosa (e ovviamente anche su questo film hanno avuto parecchio da ridire). Pellicola totalmente campata per aria, nonostante la cornice romana: aridateme Tomas Milian ("Il Diavolo e l’Acquasanta").

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, UVDC Rubrica. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Capitolo 63

  1. MonsierVerdoux ha detto:

    Auguri per la laurea, certo potevi festeggiarla meglio!

  2. Lessio ha detto:

    grazie mille.. ..diciamo che ho sorvolato sulla parte più divertente, che poco ha a che fare con il cinema! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...