Sundance Film Festival 2011: i vincitori

Anche quest’anno la nevosa Park City, nello Utah, ha ospitato il Sundance Film Festival, giunto alla 27° edizione. La manifestazione fondata da Robert Redford nel 1978 è ormai da anni un punto di riferimento per quanto riguarda il cinema indipendente: «non programmiamo i film in base al loro valore commerciale, ma in base alle loro idee» ha proclamato anche quest’anno Redford. Nell’edizione di quest’anno sono state ben 118 le pellicole proiettate (provenienti da 29 paesi differenti), di cui 40 opere prime. Il vincitore di quest’anno è “Like Crazy” di Drake Doremus, la storia d’amore tra un ragazzo americano ed una studentessa inglese, costretti a doversi separare a causa della scadenza del visto della ragazza. Una storia all’apparenza non troppo originale che però ha colpito la giuria con il suo stile e la sua freschezza. Nel cast anche Jennifer Lawrence, già vincitrice lo scorso anno con “Winter’s Bone” e fresca di nomination agli Oscar. A vincere nella categoria dei documentari è invece “How to die in Oregon” di Peter Richardson, che racconta come nel 1994 lo stato dell’Oregon fu il primo a legalizzare l’eutanasia attiva, il tutto attraverso le testimonianze di malati terminali, delle loro famiglie e dei dottori.

Il miglior film straniero è la commedia nera “Happy, Happy”, proveniente dalla Norvegia e diretta dall’esordiente Anne Sewitsky. L’ambito premio del pubblico è finito invece tra le mani di Maryam Keshavarz per “Circumstance”, la storia di una famiglia bene dell’Iran alle prese con le ribellioni dei figli, e tra quelle di Alrick Brown per “Kinyarwanda”, sulla guerra civile in Rwanda. I documentari premiati dal pubblico sono stati invece “Buck” di Cindy Meehl e “Senna” di Asif Kapadia, sul compianto campione brasiliano di Formula 1.

Da segnalare, oltre al ritorno di Kevin Smith con “Red State”, l’unico film italiano: “I baci mai dati” di Roberta Torre, presentato nella sezione World Cinema.

Ecco la lista completa dei vincitori:
Gran Premio della Giuria: Dramatic – Like Crazy
Gran Premio della Giuria: Documentary – How to Die in Oregon
Premio per la regia: Dramatic – Martha Marcy May Marlene
Premio per la regia: U.S. Documentary – Resurrect Dead: The Mystery of the Toynbee Tiles
Premio Waldo Salt miglior sceneggiatura: Another Happy Day
Premio Speciale della Giuria: U.S. Dramatic – Felicity Jones in Like Crazy
Premio Speciale della Giuria: U.S. Dramatic – Another Earth
Premio per la miglior fotografia: U.S Dramatic – Pariah
Premio del pubblico: U.S. Dramatic – Circumstance
Premio Speciale della Giuria: U.S. Documentary – Being Elmo
Premio per la miglior fotografia: U.S. Documentary – The Redemption of General Butt Naked
Premio per il miglior montaggio: U.S Documentary – If a Tree Falls: A Story of the Earth Liberation Front
Premio del pubblico: U.S. Documentary – Buck
World Cinema Miglior fotografia: Documentary – Hell and Back Again
World Cinema Premio della Giuria: Documentary – Hell and Back Again
World Cinema Miglior regia: Documentary – Project Nim
World Cinema Miglior montaggio: Documentary – The Black Power Mixtape 1967-1975
World Cinema Premio Speciale della Giuria: Documentary – Position Among the Stars
World Cinema Gran Premio della Giuria: Dramatic – Happy, Happy
World Cinema Miglior regia: Dramatic – Tyrannosaur
World Cinema Miglior sceneggiatura: Dramatic – Restoration
World Cinema Miglior fotografia: Dramatic – All Your Dead Ones
World Cinema Premio Speciale della Giuria: Dramatic – Peter Mullan e Olivia Colman per Tyrannosaur

pubblicato su SupergaCinema

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, Sundance Festival. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...