Ennio Morricone emoziona l’Auditorium di Roma

Ennio Morricone, 82 anni e quasi 500 colonne sonore realizzate, torna a dirigere l’Orchestra di Santa Cecilia nella magnifica cornice dell’Auditorium di Roma, di fronte ad una platea colma di passione e di applausi. Il suo “Concerto con dedica”, un omaggio a coloro che hanno attraversato la sua vita, prevedeva ben tre pezzi originali: prima assoluta dunque per “Varianti su un segnale di polizia” (dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino), “Tra cielo e terra” (dedicato a Karol Wojtyla) e “Rock?” (un omaggio alle nuove generazioni), quest’ultima con sonorità ricercate e piuttosto rare da trovare in un concerto con orchestra.

I movimenti delle mani del Maestro sembravano dipingere nuove costellazioni nel firmamento della poesia, con la sua Orchestra pronta a seguirlo ad ogni cenno, come una banda di devoti totalmente asservita alla dea Musica. Emoziona il suo “Ostinato ricercare per un’immagine”, composizione tratta dal film “L’ultimo Gattopardo” e dedicata alla moglie Maria, così come le note dell’indimenticabile colonna sonora di “Mission” (dedicate agli spiriti religiosi sacrificati nella loro missione) giungono alle orecchie del pubblico per affacciarsi delicatamente sul balcone dei loro occhi, sotto forma di emozione. La chiusura, sulle cui prime note gli affezionati non sono riusciti a frenare l’applauso, è il fuori programma nel quale tutti speravano: il tema de “Il buono il brutto il cattivo”, che ha risuonato nella Sala Santa Cecilia proiettando nella nostra immaginazione il sigaro di Clint Eastwood, la pistola di Eli Wallach, lo sguardo sbieco di Lee Van Cleef, in un indimenticabile omaggio a Sergio Leone, amico di Ennio Morricone sin dalle scuole elementari, e indubbiamente una delle persone più importanti della sua carriera artistica (e non solo).

pubblicato su Livecity

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...