Andiamo al cinema: le uscite di Ottobre 2012

Erano ben cinque anni che il mese di ottobre non cominciava di lunedì. Un mese che comincia di lunedì ha tutta l’aria di essere un mese importante, come se dovesse rappresentare in qualche modo l’inizio di qualcosa di grande. Arrivano le prime piogge d’autunno, qualche giacca un po’ più pesante esce fuori dall’armadio dove ha dormito negli ultimi mesi, i cinema tornano a riempirsi. Come ogni mese, ecco qui di seguito una lista con le uscite più interessanti di ottobre, per orientarvi in una scelta altrimenti ardua.

04.10.12
Padroni di casa: Elio Germano e Valerio Mastandrea insieme, due piastrellisti incaricati di risistemare la terrazza di casa di un cantante interpretato da Gianni Morandi. Un concerto che si avvicina, la diffidenza della comunità. Diretto da Edoardo Gabbriellini, potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa.

Un sapore di ruggine e ossa: Già visto in occasione della rassegna “Cannes a Roma”, possiamo garantire che un film di Audiard è sempre un film da non perdere. Un pugile si ritrova con il figlio di cinque anni tra le mani, senza lavoro, senza grandi prospettive sul futuro. L’incontro con Marion Cotillard, rimasta senza gambe a causa di un incidente sul lavoro, darà nuova linfa vitale ad entrambi. Bellissimo.

The story of film: Documentario dedicato alla storia del cinema internazionale. Quindici episodi messi insieme per raccontare l’evoluzione della settima arte, con interviste a registi ed attori leggendari. Un buon modo per conoscere o ripassare la storia di ciò che amiamo.

Ted: Il creatore dei Griffin e un orsacchiotto di peluche sboccato in stile Mr. Wiggles. Non posso garantire che valga il prezzo del biglietto, ma sicuramente varrà una bella serata senza pensieri. Con Mark Wahlberg e Mila Kunis.

11.10.12
Killer Joe: Dal regista de “L’esorcista”, William Friedkin, la storia di un ragazzo che si rivolge ad un killer professionista per uccidere la madre e recuperare i soldi della sua assicurazione sulla vita. Un piano assurdo che si evolverà sempre peggio. Con Matthew McConaughey ed Emile Hirsch.

On the road: Il celebre romanzo di Jack Kerouac arriva finalmente nelle sale italiane. A Cannes non ha avuto un grande successo, e se le aspettative sono troppo alte sarà facile andare incontro ad una delusione. Ma è pur sempre “On the road” di Kerouac al cinema, e resistergli è praticamente impossibile.

Tutti i santi giorni: Commedia romantica di Paolo Virzì. La storia di una coppia, lui portiere di notte, lei aspirante cantante, impiegata in un autonoleggio. Si incontrano solo la mattina quando lui torna e la sveglia per la colazione. Un contorno di personaggi assurdi (i vicini di casa) e il sottofondo di una metropoli particolare come Roma.

18.10.12
Cogan – Killing them softly: Una partita di poker illegale viene interrotta da una banda di ladruncoli. La mafia chiama così Jackie Cogan (Brad Pitt) per trovare i colpevoli e mettere le cose a posto. Presentato a Cannes.

Le migliori cose del mondo: Sono della teoria che se un film brasiliano arriva addirittura ad essere distribuito nelle sale italiane un motivo ci deve essere. Non può che essere un buonissimo film. Fosse un film statunitense sarebbe facile incappare nel filmaccio, ma se una pellicola arriva da un Paese cinematograficamente poco celebre, si può quasi andare al cinema certi di vedere un gran bel film. Storia di un ragazzo quindicenne alle prese con l’adolescenza e tutto ciò che ne consegue.

25.10.12
Amour: L’attesissimo film di Haneke, vincitore del Festival di Cannes. La storia d’amore tra due ottantenni, con un magnifico Jean-Luis Trintignant.

Le belve: Oliver Stone, Benicio Del Toro, Salma Hayek, John Travolta. Due imprenditori californiana producono la migliore erba mai coltivata. Una vita idilliaca finché dei trafficanti messicani non irrompono nei loro piani imponendosi come soci. L’inizio di una battaglia tra volontà.

Io e te: Il nuovo film di Bernardo Bertolucci, tratto dal romanzo omonimo di Ammaniti. Un giovane quattordicenne si chiude in cantina fingendo di essere partito in settimana bianca con i suoi amici. La sorellastra lo scopre, costringendolo ad affrontare la vita.

pubblicato su Livecity

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Andiamo al cinema: le uscite di Ottobre 2012

  1. Insolitameta ha detto:

    Finalmente si torna al cinema, l’unica cosa che mi manca durante il periodo estivo!
    Sicuramente non mi perderò quello di Virzì (la sua ironia mi fa impazzire. My name is Tanino in cima alla lista) e quello di Bertolucci (Ammaniti, il mio scrittore italiano preferito, anche se finora le trasposizioni cinematografiche dei suoi libri non mi hanno fatto impazzire. Nonostante Salvatores, in altri suoi lavori, mi sia piaciuto parecchio).

  2. Lessio ha detto:

    esatto, finalmente un po’ di buon cinmea! io spero di riuscire a vedere tutti i film in questa lista, anche se qualcosa inevitabilmente la perderò strada facendo..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...