Capitolo 204

Eccoci ad agosto. Asfissiato dalle fiamme di Caronte, il caldo afoso di questo periodo, sono stato praticamente “costretto” a rinchiudermi in casa a guardare film, ma neanche così tanti, a pensarci bene. La quinta annata di “Una vita da cinefilo” si chiude con questo freschissimo capitolo, in attesa della sesta stagione (come va di moda dire al giorno d’oggi) di questa rubrica che tanto amate. Visto il caldo sarebbe il caso di passare l’estate o al mare o dentro un cinema dotato di aria condizionata. O entrambe le cose.

Braveheart (1995): Se dovessi stilare una lista di dieci film che mi hanno fatto appassionare al cinema, il capolavoro di Mel Gibson figurerebbe senza dubbio tra i titoli prescelti. Non lo vedevo da ormai tanti anni, ma è sempre un piacere ritrovare le gesta di William Wallace. Uno di quei film perfetti, dai dialoghi agli attori, dalla sceneggiatura alla scenografia, dai costumi alle inquadrature, dalla musica al trucco. Inutile parlarne perché suppongo lo abbiate già visto tutti. O no?

Sideways (2004): Uno dei film degli anni 2000 ai quali sono più legato, che ricordo con maggior piacere. Qualche tempo fa ne parlavo davanti a un bicchiere di vino, e inevitabilmente è tornata anche la voglia di vedere questo film del grande Alexander Payne. Una commedia dal retrogusto amaro, con una coppia di personaggi straordinaria, perfettamente caratterizzata: tra Paul Giamatti e Thomas Haden Church c’è una chimica pazzesca. Uno è separato e depresso, l’altro sta per sposarsi ed è un playboy incallito. L’ultima settimana prima delle nozze è l’occasione per fare un viaggio in macchina tra le aziende vinicole della California. E anche per togliersi qualche sfizio… Film per ogni occasione, stupendo.

(500) Giorni insieme (2009): A proposito di liste. Se dovessi farne una con i personaggi dei film che meglio mi rappresentano, non potrebbe mai mancare il personaggio di Joseph Gordon-Levitt in questo film. È romantico ma non scemo, sogna ma non si illude (o forse sì, ma giusto un po’), è ferito ma anche forte. Beh, vederlo alle prese con la bellissima Zooey Deschanel è sempre un piacere. Il film racconta i 500 giorni in cui si sono frequentati, tra alti e bassi. Per quelli come noi che hanno imparato cos’è l’amore dopo aver visto “Il laureato”. Gli Smiths nella colonna sonora sono la ciliegina sulla torta. Bellissimo.

Ritorno al Futuro Parte II (1989): Se a luglio comincia improvvisamente a diluviare, come passare il pomeriggio se non con un bel film? Dopo un rapido sguardo alla videoteca privata di un paio di amici (videoteca a dir la verità non molto ricca), la scelta è caduta quasi naturale sul secondo capitolo della Trilogia di Zemeckis, che non vedevo da un po’ troppi anni. Marty e Doc stavolta vanno nel futuro per evitare disastri vari, ma ne provocano uno ancora peggiore, che cambierà il loro passato. La Delorean dovrà tornare ancora una volta nel 1955, dove i protagonisti potrebbero scontrarsi con loro stessi… Totalmente geniale, straordinario, immenso. Da amare.

Springsteen and I (2013): Documentario prodotto da Ridley Scott e creato dai fan di Bruce Springsteen. Un film che si nutre di passione, di sogni, di gente comune innamorata di qualcosa che va oltre la musica. Il Boss è ispirazione, energia, la colonna sonora di una vita. Nel materiale inviato al regista Baillie Walsh c’è di tutto: aneddoti, racconti di vite comuni tutte influenzate dalle canzoni di Springsteen, eroe di ogni generazione, artista di tutti. Un film splendido, che rende l’idea della potenza della musica e di come essa influisca sulla vita quotidiana della gente comune. Per i fan del Boss, ma non solo. Non vedo l’ora di averlo in dvd.

Il segreto dei suoi occhi (2011): Lo sapete, ne ho parlato così tanto negli ultimi anni che sarete quasi stufi di sentirmi decantare ancora una volta le lodi di questo capolavoro di Juan Josè Campanella. Ma è troppo bello per non vederlo e rivederlo, sempre, fino allo stremo. Amo i suoi personaggi, la loro malinconia e quella di un’Argentina ferita, che si percepisce sullo sfondo delle loro storie. Un omicidio, un assassino introvabile, una storia di passioni e di amore. Un romanzo che potrebbe rimettere tutti i tasselli al posto giusto. Un finale straordinario. Capolavoro totale.

Facciamola finita (2013): Finalmente sono tornato al cinema. Luglio si sa, non è il mese ideale per trovare un buon film in sala, e in effetti non è di questo che stiamo parlando. Stiamo parlando invece di un film assurdo, totalmente nonsense, idiota se vogliamo, ma che eppur funziona! Funziona! Fa ridere tantissimo anche se nella sua totale stupidità. James Franco, Seth Rogen e i loro amici attori interpretano loro stessi alle prese con la fine del mondo. Un film che potrebbe tranquillamente entrare nella categoria “farsi 10 canne e poi scrivere una commedia”. Lo ammetto e non mi vergogno: mi sono proprio divertito!

Se sposti un posto a tavola (2012): Commedia francese che non sembra una tipica commedia francese, ma che comunque è un film piacevole quanto basta per non pentirsi di aver speso 7 euro al cinema e per uscire dalla sala con un buon mood. Il film di Christelle Raynal ricalca per certi versi il successo di “Sliding Doors”, inserendo molti più intrecci e molti più personaggi: l’ordine dei biglietti segnaposto su un tavolo nuziale può cambiare i destini di sei persone… Simpatico, fa il suo dovere in queste caldi notti d’estate. Decisamente promosso.

.

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, UVDC Rubrica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...