Una Vita da Cinefilo Magazine – Numero 8

UVDC Magazine Numero 8

Pag. 3 – Editoriale
Numero 8 di Una Vita da Cinefilo Magazine, numero estivo. Come ben sapete l’estate è un po’ la morte del cinema, al di là delle sempre piacevoli arene estive, dove è possibile recuperare o rivedere molti dei migliori film della scorsa stagione, per quanto riguarda le nuove uscite è tutto abbastanza fermo. Proprio per questo il prossimo appuntamento con il magazine di Una Vita da Cinefilo è per il primo settembre, con il Festival di Venezia in pieno svolgimento e l’inizio della nuova stagione cinematografica. In questo numero nessuna anteprima di luglio, ma tante recensioni di film attualmente in sala e di un vecchio amore cinematografico. Buona lettura e soprattutto buona estate!

Pag. 5 – Al cinema
Jersey Boys: Il film di Eastwood funziona di più quando descrive le dinamiche di un’affascinante Little Italy di metà Novecento piuttosto che come film musicale, ma trattandosi proprio di un film musicale (condito dai soliti cliché legati a questo genere di film, dalla struttura ormai vista e rivista), è ovvio che l’obiettivo non è stato raggiunto (vai alla pagina)

Synecdoche, New York: L’esordio alla regia dello sceneggiatore premio Oscar Charlie Kaufman è un film che cerca di seguire un lungo filo rosso fino a scoprire che i fili rossi della vicenda sono centinaia di migliaia. Non esistono comparse, siamo tutti protagonisti della tragica assurdità della vita, un immenso teatro senza pubblico, o forse uno spettacolo in cui il pubblico stesso sono tutti gli altri attori. Un gigantesco effetto Droste della vita, riprodotto su larga scala (vai alla pagina)

Rompicapo a New York: Dodici anni dopo il cult “L’appartamento spagnolo”, Cédric Klapisch conclude la saga sui “viaggi di Xavier”, come ama definirla lui stesso, portando il suo personaggio nella caotica New York, una sorta di corrispettivo fisico e spaziale della confusione nella quale si agita il povero Xavier, un Antoine Doinel degli anni 2000, continuamente in tumulto a causa delle sue grane sentimentali (vai alla pagina)

Pag. 8 – Da recuperare
La città incantata: Non sarebbe bello vivere in un film di Hayao Miyazaki? Non sarebbe forse bello vivere in un mondo fantastico, incantato, certo, anche pieno di conflitti e avversità, ma soprattutto tenero, dove c’è sempre qualcuno pronto a prendersi cura di chi ha intorno? Forse sarebbe utopico, ed è per questo che al cinema sembra tanto bello: perché non esiste. Ma che male c’è a sognare a occhi aperti per un paio d’ore? (vai alla pagina)

Carlito’s Way: Quando rivedi un film come “Carlito’s Way” ti rendi conto di come al giorno d’oggi ci sia un continuo abuso del termine “capolavoro”. Sì, perché i capolavori di oggi per confermarsi tali, dovranno almeno superare la prova del tempo, quella prova che il capolavoro di Brian De Palma non soltanto ha superato, ma che ha imposto quasi come termine di paragone per tutto il cinema di genere (vai alla pagina)

Pag. 10 – Dal mondo
Greta Gerwig, la musa del cinema indipendente americano: In attesa di vedere nelle sale italiane il gioiello di Noah Baumbach, “Frances Ha”, andiamo a conoscere meglio la sua protagonista, Greta Gerwig, divenuta negli anni una delle principali interpreti del cinema indipendente americano, in particolare del movimento Mumblecore (vai alla pagina)

Posterabilia: Come ogni mese eccoci all’appuntamento con Posterabilia, il giro del mondo attraverso le locandine dei grandi classici del cinema. Dopo aver girato il globo grazie ai poster di “Jules e Jim”, “La finestra sul cortile”, “I 400 Colpi” e “Ladri di biciclette”, torniamo ad occuparci di Alfred Hitchcock e di uno dei film più celebri dell’intera storia del cinema, “Psycho” (vai alla pagina)

Pag. 12 – Diario cinematografico
Per tutti i nerd del cinema adesso c’è un sito che permette di creare un vero e proprio diario cinematografico, un listone con tutti i film visti giorno per giorno, con data, voto e la possibilità di inserire anche due righe a proposito. Qui c’è la nostra lista di giugno, qual’è la vostra? (vai alla pagina)

Pag. 13 – CineStorify
Una selezione dei nostri tweet cinematografici più interessanti del mese scorso (vai alla pagina)

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...