Cosa vedremo nel 2015?

Il 2014, cinematografico e solare, ormai è agli sgoccioli. Abbiamo visto decine di bellissimi film, li abbiamo classificati in una bella Top 20, li abbiamo amati. Ora però è tempo di guardare avanti, il nuovo anno è in arrivo e con lui tantissimi nuovi film da vedere, da scoprire, da amare o da odiare. Andiamo a dare un’occhiata a cosa ci aspetta, ecco i film che non possiamo perdere nel 2015. Come sempre, non aspettatevi di trovare in questa lista kolossal, blockbuster e film più noti per le chiacchiere che magari per il loro valore come ad esempio “Exodus” di Ridley Scott, il nuovo capitolo degli “Avengers” oppure “50 sfumature di grigio”. Qui siamo interessati a ben altro, come sapete.

The Imitation Game: La vera storia di Alan Turing e di “Enigma”. Farà incetta di nomination ai prossimi Oscar. Con Benedict Cumberbatch e Keira Knightley. Uscita: 1 gennaio

I Cavalieri dello zodiaco: Il cartone animato cult dei primi anni 90 arriva al cinema con una grafica rinnovata. La storia di Pegasus e compagni alle prese con le dodici case e i cavalieri d’oro. Per i fan sarà imperdibile. Uscita: 8 gennaio

Blackhat: Un film di Michael Mann è sempre un film da vedere, che piaccia o no. Il suo atteso ritorno è un thriller che si muove sul territorio della criminalità informatica. Con Chris Hemsworth. Uscita prevista: 22 gennaio

Fino a qui tutto bene: Il nuovo film di Roan Johnson, già visto (e amatissimo) al Festival di Roma. L’ultimo giorno in una casa pisana per cinque coinquilini e amici alle prese con il grande salto nella vita. Uscita: 29 gennaio

Turner: Il ritorno di Mike Leigh, apprezzatissimo a Cannes (dove Timothy Spall ha vinto come miglior attore), sul pittore inglese William Turner. Sembra imperdibile. Uscita: 29 gennaio

Birdman: Tra i favoriti ai prossimi Oscar, il nuovo film di Inarritu è stato amato a Venezia e ora si appresta ad entrare nei cuori degli spettatori italiani (e probabilmente nelle future classifiche dei cinefili). Uscita: 5 febbraio

Life itself: Attesissimo documentario sul leggendario critico cinematografico Roger Ebert (il primo a vincere il Pulitzer). Grazie ad I Wonder arriva finalmente sugli schermi italiani. Uscita prevista: 19 febbraio

Vizio di forma: Altro film attesissimo, e anche da parecchio. L’ultima fatica di Paul Thomas Anderson, ambientata nella Los Angeles dei primi anni 70. Joaquin Phoenix promette scintille. Sarà imperdibile. Uscita: 26 febbraio

Foxcatcher: Miglior sceneggiatura a Cannes, un bel biglietto da visita per questo film di Bennett Miller, che racconta la vera storia di John Du Pont. Con Channing Tatum, Mark Ruffalo, Steve Carrel e Sienna Miller. Uscita prevista: 5 marzo

Wild: Il nuovo film di Jean-Marc Vallée, in cerca di conferme dopo il successo di “Dallas Buyers Club”. Da una sceneggiatura di Nick Hornby, la storia di un viaggio a piedi, in solitaria, di una donna alle prese con un lutto da superare. Con Reese Whiterspoon. Uscita prevista: 5 marzo

In the heart of the sea: Quando esce un nuovo film di Ron Howard non si sa mai se sarà bellissimo come “A beautiful mind” oppure orribile come “Angeli e demoni”. Visto che il suo ultimo lavoro, “Rush”, è stato veramente splendido, diamo fiducia a questa nuova storia basata su un fatto realmente accaduto: un disastro marino avvenuto nel 1820 ai danni di una baleniera. Uscita prevista: 19 marzo

Knight of cups: Il nuovo film di Terrence Malick. Il trailer è già uscito e ci ha messo i brividi. Lo aspettiamo più di qualunque altro film. Sarà a febbraio al Festival di Berlino, in Italia probabilmente arriverà in autunno. Uscita prevista: autunno

Politics of love: David O. Russell è un regista piuttosto detestato, ma personalmente ho apprezzato parecchio sia “Il lato positivo” che “American Hustle”, quindi non ho dubbi sul fatto che vedrò con molto interesse anche questo suo nuovo film con Jessica Biel e Jake Gyllenhaal sulla storia di un caso sanitario molto particolare. Uscita prevista: autunno

Silence: Il nuovo film di Martin Scorsese, la storia di un gesuita portoghese che nel 1600 parte per il Giappone per ritrovare il suo mentore, che sembra aver perso la fede. Cosa avrà in serbo per noi il grande Martin? Lo sapremo in autunno. Uscita prevista: novembre

Hateful Eight: Quentin Tarantino. Punto. Uscita prevista: dicembre

Star Wars 7 – Il risveglio della Forza: Non penso ci sia assolutamente bisogno di aggiungere qualcosa. Il regalo di Natale più atteso. Uscita: 25 dicembre

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, Speciali e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...